Hannah e Jake: di nuovo genitori

Hannah Graf con i suoi due figli

Hannah Winterbourne e Jake Graf per chi non li conoscesse sono una coppia transgender. Ex ufficiale dell’esercito britannico lei e attore, sceneggiatore e regista lui, sono entrambi attivistǝ per i diritti delle persone transgender. E, meraviglia delle meraviglie: qualche giorno fa, il primo di giugno, sono diventati genitori per la seconda volta.

hannah graf
hannah graf

Nel 2013 Hannah ha fatto coming out come donna transgender ed è diventata una delle soldatesse transgender di più alto rango all’interno dell’esercito britannico. Come parte del Forum LGBT dell’esercito – ho inserito il link perché da italiana l’idea che esista un forum lgbt dell’esercito britannico mi pare straordinaria e uno spunto in più per renderci conto della nostra arretratezza -, è diventata la rappresentante transgender dell’esercito, dove aveva la responsabilità di consigliare ǝ comandanti dell’esercito senior sulla politica transgender e fare da mentore e supportare ǝ numerosǝ soldatǝ transgender dell’esercito.

Jake dopo la transizione nel 2008, e dopo una vita alla ricerca di rappresentazioni positive delle persone trans sullo schermo, ha scritto, diretto e interpretato il primo film “XWHY”. Il film ha lanciato Jake nel circuito dei festival cinematografici internazionali e ha ottenuto molti elogi dalla critica. Ha seguito “Brace“, un successo virale online, e i preferiti del festival “Chance“, “Dawn” e “Dusk” ed è diventato rapidamente noto come uno dei registi trans maschi più prolifici e visibili a livello internazionale. 

Dopo la transizione e dopo essersi sposati nel 2018, davano per scontato che diventare genitori sarebbe rimasto solo un sogno e invece durante il primo lockdown hanno visto arrivare la loro prima bambina Millie e il primo giugno sono diventati genitori del loro secondo figlio. Jake anni fa, durante una pausa nella terapia ormonale, aveva congelato i propri ovociti e oggi grazie a un donatore di sperma sconosciuto e alla maternità surrogata hanno potuto coronare il loro sogno. 

Jake Graf con il secondo bambino e la figlia
Jake Graf con il secondo bambino e la figlia

Hannah e Jake mostrano al mondo e alle nuove generazioni che non bisogna mai perdere la speranza e che moltissime cose sono possibili e sempre di piú lo saranno. 

Cercando con il loro attivismo di uscire dalla solita narrazione rispetto alle persone trans, sono fonte di bellezza, speranza e ispirazione. 

Poster di Our Baby: a modern miracle di Jake Graf
Poster di Our Baby: a modern miracle di Jake Graf

Hanno raccontato l’esperienza della prima gravidanza e nascita in un documentario dal titolo ‘Our baby: a modern miracle’. Quale titolo migliore? Da mamma la loro storia mi riempie di gioia. I nostri figli e le nostre figlie hanno bisogno di scenari possibili, narrative positive, sogni realizzabili. E pure noi genitori ne abbiamo tanto bisogno! 

 

 

Seguiteli su Instagram @hannahw253 e @jake_graf5

Leave a Reply

Your email address will not be published.